Seleziona una pagina

IL PORTO

Il porticciolo di Marina di Campo rappresenta un’isola nell’isola, immerso in un magico contesto naturalistico ed ambientale, nel cuore di un vecchio borgo marinaro.

Situato a Sud-ovest dell’Isola d’Elba, è l’unico approdo presente in questo versante ed offre uno scenario incredibile con la sua storia marinaresca che si può ancora oggi vivere ed apprezzare. Nel porticciolo di Marina di Campo infatti è attraccata una flotta di pescherecci locali che rappresenta il fiore all’occhiello del territorio e che costituisce una fra le cooperative ittiche più importanti d’Italia. Questi pescherecci, con i loro prodotti di primissima qualità pescati freschi nel Mar Tirreno, riforniscono i ristoranti della zona garantendo una filiera sostenibile e un prodotto locale a Km Zero.

Per noi il porto di Marina di Campo rappresenta un’idea di accoglienza e sicurezza, un punto di arrivo dove sentirsi subito a casa e sempre a proprio agio. I Clienti del Porto di Marina di Campo possono usufruire di numerosi servizi. Inoltre si possono noleggiare imbarcazioni, scooter e auto per organizzare escursioni, giri isola via terra e via mare, visite storico-naturalistiche, o semplicemente concedersi giornate dedicate al relax e al benessere: per questo potete contattare il nostro info-point che sarà lieto di darvi tutte le informazioni necessarie.

Porticciolo di Marina di Campo
Alba sul Porto Marina di Campo

Marina di Campo offre ai visitatori e ai suoi abituali frequentatori la più lunga spiaggia dell’Isola d’Elba, attrezzata con ottimi stabilimenti balneari e ideale per piacevoli passeggiate lungomare al tramonto, per un aperitivo o una cenetta romantica in riva al mare.
La località è anche il centro più mondano e trendy dell’isola, con la sua vita notturna ricca di eventi, i variopinti negozi di artigianato e prodotti tipici locali che si snodano lungo tutte le vie del centro, i numerosi ristoranti, pizzerie e locali alla moda.
La Marina apre ad uno spaccato dell’Arcipelago Toscano: da una parte si intravvede la sagoma conica dell’Isola di Montecristo, leggendaria e famosa grazie al romanzo di Dumas, mentre a poche miglia di distanza si trova l’Isola di Pianosa, simpaticamente definita “la bistecca” per la sua conformazione, sede in passato di un penitenziario ed ora riserva naturalistica del Parco Nazionale, raggiungibile quotidianamente con le imbarcazioni autorizzate che partono proprio dal porticciolo.

Anche la Corsica (Francia) è facilmente raggiungibile via mare, in quanto dista poco più di 30 miglia nautiche dalla costa elbana; le due isole sono profondamente legate dalle loro radici storiche e culturali.
A Marina di Campo ha sede inoltre il piccolo aeroporto elbano che offre servizio di continuità territoriale con “il continente”, ha collegamenti aerei con alcune destinazioni italiane ed estere e consente di atterrare con piccoli jet privati ed elicotteri. E’ questa una infrastruttura molto strategica per il territorio e per il turismo locale, infatti è possibile raggiungere l’isola in pochissimo tempo partendo da varie località italiane ed europee. Il vincente connubio porto-aeroporto offre agli armatori, che solitamente dispongono anche di un velivolo privato, la possibilità di mantenere il proprio yacht a portata di mano, in quanto la stazione aeroportuale dista solo un paio di chilometri dalla Marina.

Aeroporto di Marina di Campo
Chiama ora